ATTIVITA'

CONSULENZA PSICOLOGICA

“Nella vita non si fa ciò che si vuole ma si è responsabili di ciò che si è”.

(Joean-Paul Sartre)

IL SOSTEGNO PSICOLOGICO.

“Se la vita va inevitabilmente verso una fine, dobbiamo, durante la nostra, colorarla con i colori dell’amore e della speranza”.

(Marc Chagall.)

PSICOTERAPIA PSICODINAMICA.

“Non ci si libera di una cosa evitandola, ma soltanto attraversandola”.

(Cesare Pavese).

TERAPIA EMDR.

“Voglio continuare a essere folle, vivendo la vita nel modo in cui la sogno e non come desiderano gli altri”.

(Paulo Coelho).

CHI SONO 

Da dieci anni su Roma e su Skype, mi occupo principalmente di aiutare le persone con difficoltà psicologiche a migliorare la loro qualità di vita.
Ritengo da sempre che solo attraverso una buona centratura su sè stessi, si possa approdare al benessere.

Il mio aiuto psicologico lo costruisco insieme al paziente, durante i primi incontri di consulenza..

Continua

Vale-Office

Dal Blog

È possibile imparare ad essere felici?

“È possibile imparare ad essere felici? La mia infanzia mi ha insegnato che non c’è spazio per la felicità, che esiste solo rassegnazione e spirito di sacrificio, sono furiosa con i miei genitori, perché non mi hanno fatto mancare nulla di concreto, ma ho una voragine interiore che mi divora e che loro mi hanno trasmesso.”

Read More

Sono stato uno spettatore passivo della mia infanzia disastrosa

“Sono stato uno spettatore passivo della mia infanzia disastrosa e forse per questo ho deciso di diventare un attore”
Un bambino esposto a situazioni traumatiche, come la separazione dei genitori, un disastro economico, continui litigi tra mamma e papà, una figura di riferimento eccessivamente autoritaria, vive una condizione di sofferenza fatta di confusione, tristezza, rabbia, impotenza e frustrazione e tutto ciò, molto spesso, nella più profonda solitudine.

Read More
Sogno o son desta

CHI HA RAPITO AMORE E LE SUE SORELLE?

Sogno o son desta?
In una gigantesca derealizzazione di massa, anch’io mi ritrovo a chiedermi, se sono viva o sto girovagando nel mio mondo onirico fatto di silenzi, assenze e strade deserte. Uniche presenze al momento sono quelle di mio marito, che torna a casa dopo pranzo e dei miei due figli, che al grido di “mammaaaaaa”, mi riportano con i piedi per terra e mi confermano, che questo senso di estraniamento dalla realtà è una difesa dissociativa ad uno scenario degno di una produzione colossale di Steven Spielberg.

Read More
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial